Visualizzazione di 5 risultati

Sale!

Antonio A. Semi , Tecnica del colloquio.

 11,50  10,92
Come si “fa” concretamente un colloquio? E cosa differenzia un colloquio psichiatrico da una conversazione amichevole? Dall’analisi delle risposte a queste due domande prende le mosse tutto il testo di questo saggio, che – scaturendo dall’esperienza didattica dell’autore – cerca di condurre il lettore dalla descrizione minuta dei particolari tecnici (come si prende un appuntamento, che arredamento dovrebbe avere una stanza adibita ai colloqui, come ci si presenta e così via) alla riflessione sul significato di questi particolari e sulle loro implicazioni teoriche e culturali. L’autore è convinto che solo studiando minutamente la tecnica lo psichiatra (o lo psicologo clinico) può giungere ad elaborare uno stile professionale che sia, ad un tempo, personalizzato al massimo e al massimo comunicabile, condizione, quest’ultima, necessaria per il mantenimento dell’equilibrio psichico di chi si occupa della mente degli altri.
Sale!

Compendio di criminologia Gianluigi Ponti,Isabella Merzagora Betsos

 49,50  47,02

Giunto alla quinta edizione, il Compendio di criminologia si è affermato come strumento indispensabile alla conoscenza dei numerosi problemi posti dall’analisi del delitto in quanto fenomeno sociale e del soggetto in quanto autore di reati. Completamente rivisto e aggiornato, il testo che qui presentiamo ripercorre lo sviluppo storico del pensiero criminologico e ripensa gli approcci teorici di tipo sociologico, biologico e psicologico alla luce dei mutamenti che hanno coinvolto legislazione e giurisprudenza nell’ultimo decennio, soprattutto per quanto riguarda la fenomenologia dei comportamenti criminosi. In particolare, si sofferma sulle forme di reato – delittuosità in famiglia, delinquenza femminile e minorile, devianza fra gli immigrati – da tempo al centro della riflessione e dell’interesse criminologici. Di forte rilevanza fra le novità in materia di criminologia applicata è quella inerente al cosiddetto profilo criminale, la metodica investigativa basata sulla decifrazione delle dinamiche psicologiche e comportamentali dell’autore di reato.

Sale!

Eric R. Kandel , L’ età dell’inconscio. Arte, mente e cervello dalla grande Vienna ai nostri giorni.

 29,00  27,55

«Nel suo saggio “L’età dell’inconscio”, Eric Kandel si dice convinto che Schiele s’avvicinò a Klimt per una sorta di necessità “linguistica”.» – Roberta Scorranese, la Lettura

Il premio Nobel Eric Kandel usa le sue doti di divulgatore per portarci nella Vienna del Novecento, dove le figure più eminenti della scienza e dell’arte diedero l’avvio a una rivoluzione che avrebbe cambiato per sempre il modo di considerare la mente umana. Nei salotti viennesi dell’epoca si discutevano idee che avrebbero segnato una svolta nella psicologia, nella neurobiologia, nella letteratura e nell’arte. Tali idee portarono a progressi che esercitano ancora oggi la loro influenza. Sigmund Freud sconvolse il mondo mostrando come l’aggressività e i desideri erotici inconsci si esprimano simbolicamente nei sogni e nel comportamento. Arthur Schnitzler rivelò la sessualità inconscia delle donne con l’innovativo ricorso al monologo interiore. Gustav Klimt, Oskar Kokoschka e Egon Schiele diedero vita a opere di grande evocatività che esprimevano il piacere, il desiderio, l’angoscia e la paura. “L’età dell’inconscio” aiuta a capire i meccanismi cerebrali che rendono possibile la creatività nell’arte e nella scienza, aprendo una nuova dimensione nella storia intellettuale.

https://raffaellocortina.mediabiblos.it/pdf_sommario/raffaello-cortina-editore/leta-dellinconscio-2478.pdf

Sale!

Lingiardi -Mc Williams Manuale diagnostico psicodinamico PDM-2

 89,00  83,66

Il PDM-2 è il primo manuale diagnostico fondato su modelli clinici e teorici a orientamento psicodinamico. Espressamente rivolto alla formulazione del caso e alla pianificazione dei trattamenti, offre un’alternativa, o semplicemente
un’integrazione empiricamente fondata e clinicamente utile, alle diagnosi categoriali del DSM e dell’ICD. Mettendo in luce l’intero spettro del funzionamento psichico, si propone più come una “tassonomia di persone” che come una “tassonomia di disturbi”. La proposta diagnostica del PDM-2 è strutturata per fasce d’età (Adulti, Adolescenti, Infanzia, Prima infanzia e Anziani) ed è accompagnata da casi clinici esemplificativi. A questa seconda edizione, completamente aggiornata (più del 90% del volume è inedito), hanno partecipato i più autorevoli esperti internazionali. Nel 2018 il PDM-2 ha vinto l’American Board & Academy of Psychoanalysis Book Prize (Clinical section).

 

 

Sale!

Rita Charon , Medicina narrativa. Onorare le storie dei pazienti.

 25,00  23,75

Con esempi tratti dalla pratica clinica e dalla letteratura, con un impianto teorico solido e multidisciplinare, Rita Charon ci mostra in che modo si possa sviluppare un contatto empatico con il paziente, per una medicina più umana, etica ed efficace. Più narrativa.

«Un saggio ormai diventato un classico» – il Venerdì di Repubblica

«Non tutti i colloqui portano a rivelazioni sconvolgenti, ma può venir fuori qualcosa di fondamentale nel bel mezzo di conversazioni banalissime e quotidiane» – Il Messaggero

«Il racconto è anche il miglior modo di onorare le storie dei malati» – Corriere della Sera Salute

https://raffaellocortina.mediabiblos.it/pdf_sommario/raffaello-cortina-editore/medicina-narrativa-3004.pdf