Visualizzazione di 1-12 di 14 risultati

Sale!

Calvino, TFA Sostegno. Tracce per la prova scritta per l’ammissione ai corsi di specializzazione.

 24,00  22,80

Il volume intende offrire una solida preparazione per l’ammissione al corso di specializzazione del TFA Sostegno, con particolare riferimento alla prova scritta. Il testo, strutturato in tracce svolte, offre un’ampia trattazione degli argomenti previsti dal programma d’esame (D.M. del 30 settembre 2011), e sviluppa un consistente numero di tracce che sono state oggetto delle precedenti prove concorsuali. E organizzato in sei parti: Legislazione e organizzazione scolastica in relazione al regime di autonomia; Legislazione scolastica sull’inclusione; Conoscenze socio-psico-pedagogiche; Metodologie didattiche e buone pratiche; Empatia e intelligenza emotiva; Creatività e pensiero divergente. La trattazione degli argomenti ha tenuto conto della più recente produzione normativa sia sul piano generale delle riforme e del loro impatto sull’autonomia scolastica sia delle recenti riforme relative all’area dell’inclusione e della disabilità (D.M. n. 182/2020). Il volume offre un’ampia trattazione dell’impianto teorico della pedagogia generale e speciale e delle metodologie didattiche. Una particolare attenzione è stata dedicata alle buone prassi educative e didattiche indicando possibili strategie in relazione alle problematiche e alle patologie. Gli elaborati contengono riflessioni e indicazioni sulla normativa nazionale ed europea in tema di disabilità, bisogni educativi speciali e inclusione scolastica illustrando possibili interventi e modalità didattiche idonei a favorire il successo formativo degli allievi speciali. Altrettanta attenzione è stata riservata alle tecnologie, il cui uso permette di adeguare la proposta educativa ai bisogni specifici, alle esperienze e alle strategie didattiche.

Sale!

Codice dei contratti pubblici. Con espansione online Samuel Bardelloni,Dario Capotorto

 88,00  83,60

Il volume raccoglie le norme cogenti e di “soft law” connesse alla disciplina dell’evidenza pubblica, mediante una sistematica distribuzione di tutti gli atti di regolazione e attuazione fino ad oggi adottati (decreti ministeriali e linee guida dell’ANAC ancora vigenti), incluse le numerose disposizioni emergenziali introdotte dal legislatore nel corso del biennio 2020-2021. Il volume, unico nel suo genere, è integrato da 240 codici QR, ovvero codici a barre bidimensionali che permettono in pochi istanti di visualizzare sul proprio tablet o smartphone (gratuitamente e senza alcuna registrazione) la documentazione più significativa richiamata nelle annotazioni a piè di pagina. Il codice si completa con un indice generale della normativa allegata, disposta in ordine cronologico, e con un indice analitico-alfabetico attinente alle medesime disposizioni, idoneo a garantire il rapido orientamento del lettore nella ricerca degli istituti giuridici più significativi dell’evidenza pubblica.

Sale!

Concorso 1858 Consulenti di protezione sociale INPS – Prova preselettiva Concorso 1858 Consulenti di protezione sociale INPS – Prova preselettiva Teoria e Test

 31,00  29,45

Il manuale è un ottimo strumento di preparazione alla prova preselettiva del concorso per 1858 consulenti di protezione sociale, indetto dall’INPS.

Il volume si presenta suddiviso in due parti.

Nella prima si affrontano i quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e di logica: numeri romani; esercizi di aritmetica; problemi di aritmetica; comprensione delle tabelle; calcolo delle combinazioni; calcolo delle probabilità; esercizi di algebra; problemi di algebra; quiz di logica matematica; serie numeriche; serie alfanumeriche e alfabetiche; ragionamento verbale (o critico-verbale o logico-verbale); ragionamento logico-deduttivo; relazioni insiemistiche; ragionamento logico-figurale e attenzione ai particolari.

Per ciascuna delle numerose tipologie di test si offre un nutrito numero di esempi e simulazioni, tratti anche dalle prove ufficiali dei concorsi precedenti del 2018, cui seguono le accurate spiegazioni di Giuseppe Cotruvo che chiariscono il procedimento logico per individuare l’alternativa esatta, forniscono consigli e spiegano le tecniche di risoluzione.

La seconda parte del manuale presenta invece una sezione manualistica e una sezione di quesiti a risposta multipla in:
– cultura generale (letteratura italiana, grammatica italiana, storia, storia dell’arte, geografia, educazione civica).

Il testo è completato da una selezione di videolezioni a cura di Giuseppe Cotruvo, relativa a metodi e trucchi per risolvere i quiz, disponibili nella sezione online collegata al libro (raggiungibile seguendo le istruzioni presenti in fondo al libro).

Sempre nella sezione online sono disponibili:
• sezione di teoria e quiz di informatica;
• numerose batterie di quesiti a risposta multipla di lingua inglese (grazie ai puntuali commenti alla risposta esatta si ripercorrono le principali regole grammaticali);
• simulatore di quiz con ulteriori test di cultura generale, informatica e inglese.

 

Giuseppe Cotruvo
È uno dei più conosciuti e apprezzati esperti nazionali di didattica e manualistica concorsuale: vanta un’esperienza ultradecennale nell’insegnamento della quizzistica di logica ed è autore di decine di manuali editi da Maggioli.

 

Indice

PARTE PRIMA Quesiti di carattere psicoattitudinale e di logica a risposta multipla

1. Consigli preliminari

2. Numeri romani

3. Esercizi di aritmetica

4. Problemi di aritmetica

5. Comprensione delle tabelle

6. Calcolo delle combinazioni

7. Calcolo delle probabilità

8. Esercizi di algebra

9. Problemi di algebra

10. Quiz di logica matematica

11. Serie numeriche

12. Serie alfabetiche e alfanumeriche

13. Ragionamento verbale (o critico-verbale, o logico-verbale)

14. Ragionamento logico-deduttivo

15. Relazioni insiemistiche

16. Ragionamento logico-figurale e attenzione ai particolari

17. Simulazioni di carattere psicoattitudinale e di logica

PARTE SECONDA Cultura generale

LIBRO I Letteratura italiana

Capitolo 1- Dalle origini al Duecento

1.1 Poesia e prosa nel Duecento

1.2 La poesia religiosa

1.2.1 Francesco d’Assisi

1.3 La scuola siciliana

1.3.1 Jacopo da Lentini

1.4 La poesia giullaresca

1.5 La scuola del “Dolce Stil Novo”

1.5.1 Guido Guinizelli

1.6 La poesia comico-realistica

1.6.1 Cecco Angiolieri

1.7 I narratori in prosa

1.7.1 Marco Polo

Capitolo 2 – Il Trecento

2.1 Dante Alighieri (1265-1321)

2.2 Francesco Petrarca (1304-1374)

2.3 Giovanni Boccaccio (1313-1375)

Capitolo 3 – Il Quattrocento e il Cinquecento

3.1 Umanesimo e Rinascimento

3.2 Lorenzo de’ Medici (1449-1492)

3.3 Il circolo di Lorenzo il Magnifico

3.4 Baldassarre Castiglione (1478-1529)

3.5 Niccolò Machiavelli (1469-1527)

3.6 Ludovico Ariosto (1474-1523)

3.7 Torquato Tasso (1544-1595)

Capitolo 4 – Il Seicento e il Settecento

4.1 Barocco, Arcadia, Illuminismo

4.2 La prosa scientifica: Galileo Galilei (1564-1642)

4.3 Il Barocco

4.4 La letteratura teatrale: Carlo Goldoni (1707-1793)

4.5 Giuseppe Parini (1729-1799)

4.6 Vittorio Alfieri (1749-1803)

Capitolo 5 – L’Ottocento

5.1 Il Neoclassicismo

5.1.1 Ugo Foscolo (1778-1827)

5.1.2 Vincenzo Monti (1754-1828)

5.2 Il Romanticismo

5.2.1 Giacomo Leopardi (1798-1837)

5.2.2 Alessandro Manzoni (1785-1873)

5.3 Il Verismo

5.3.1 Giovanni Verga (1840-1922)

5.4 Il ritorno al classicismo

5.4.1 Giosuè Carducci (1835-1907)

5.5 Altre voci dell’Ottocento italiano

5.5.1 Il sentimentalismo romantico

5.6 La Scapigliatura

Capitolo 6 – Tra Ottocento e Novecento

6.1 Il Decadentismo

6.1.1 Giovanni Pascoli (1855-1912)

6.1.2 Gabriele D’Annunzio (1863-1938)

6.1.3 Luigi Pirandello (1867-1936)

6.1.4 Italo Svevo (1861-1928)

7 – Il primo Novecento

7.1 Le nuove correnti letterarie

7.2 Il Futurismo

7.2.1 Filippo Tommaso Marinetti (1876-1944)

7.2.2 Aldo Palazzeschi (1885-1974)

7.3 Il Crepuscolarismo

7.3.1 Guido Gozzano (1883-1916)

7.4 L’Ermetismo

7.4.1 Giuseppe Ungaretti (1888-1970)

7.4.2 Eugenio Montale (1896-1981)

7.4.3 Umberto Saba (1883-1957)

7.4.4 Salvatore Quasimodo (1901-1968)

7.5 Le riviste e il dibattito intellettuale del primo Novecento

Capitolo 8 – Il secondo Novecento

8.1 La letteratura fra le due guerre

8.2 Il Neorealismo

8.2.1 Elio Vittorini (1908-1966)

8.2.2 Mario Rigoni Stern (1921-2008)

8.2.3 Primo Levi (1919-1987)

8.2.4 Elsa Morante (1912-1985)

8.2.5 Beppe Fenoglio (1922-1963)

8.2.6 Cesare Pavese (1908-1950)

8.2.7 Italo Calvino (1923-1985)

8.3 L’impegno sociale

8.3.1 Carlo Levi (1902-1975)

8.3.2 Ignazio Silone (1900-1978)

8.3.3 Natalia Ginzburg (1916-1991)

8.3.4 Alberto Moravia (1907-1990)

8.3.5 Pier Paolo Pasolini (1922-1975)

8.3.6 Leonardo Sciascia (1921-1989)

8.3.7 Vasco Pratolini (1913-1991)

8.3.8 Carlo Cassola (1917-1987)

8.3.9 Giorgio Bassani (1916-2000)

8.3.10 Giuseppe Tomasi di Lampedusa (1896-1957)

8.4 La neoavanguardia

8.5 Gli ultimi decenni

Quesiti di letteratura italiana

LIBRO II Grammatica italiana

Capitolo 1 – Fonologia e ortografia

1.1 L’alfabeto

1.2 Le vocali

1.3 Le consonanti

1.4 Digrammi e trigrammi

1.5 Dittonghi e trittonghi

1.6 Iato

1.7 Sillabe

1.8 Accento

1.9 Elisione, troncamento e apocope

1.10 Punteggiatura

1.11 Maiuscole e minuscole

Capitolo 2 – Morfologia: parti variabili del discorso

2.1 Le parti del discorso

2.2 Articolo

2.3 Nome

2.3.1 Formazione del femminile

2.3.2 Formazione del plurale

2.4 Aggettivo

2.4.1 Aggettivo qualificativo

2.4.2 Aggettivo determinativo

2.5 Pronome

2.5.1 Pronomi personali

2.5.2 Uso del pronome personale

2.5.3 Pronomi personali riflessivi

2.5.4 Pronomi relativi

2.5.5 Pronomi relativi misti

2.6 Verbo

2.6.1 Verbi predicativi e copulativi

2.6.2 Verbi transitivi e intransitivi

2.6.3 Verbi attivi, passivi, riflessivi

2.6.4 Le tre coniugazioni verbali

2.6.5 Modi e tempi, persona e numero

2.6.6 Verbi ausiliari, servili e fraseologici

2.6.7 Verbi impersonali, difettivi, sovrabbondanti, irregolari

Capitolo 3 – Morfologia: parti invariabili del discorso

3.1 Avverbio

3.1.1 Avverbi qualificativi

3.1.2 Avverbi determinativi

3.1.3 Gradi dell’avverbio

3.2 Preposizione

3.3 Congiunzione

3.3.1 Congiunzioni coordinative

3.3.2 Congiunzioni subordinative

3.4 Interiezione

Capitolo 4 – Sintassi della proposizione

4.1 L’analisi logica

4.2 La frase minima

4.2.1 Soggetto

4.2.2 Predicato

4.3 Attributo e apposizione

4.4 Complementi diretti

4.4.1 Complemento oggetto

4.4.2 Complementi predicativi

4.4.3 Complemento vocativo ed esclamativo

4.5 Complementi indiretti

4.5.1 Complemento di specificazione

4.5.2 Complemento di termine

4.5.3 Complemento di causa

4.5.4 Complemento di fine o scopo

4.5.5 Complemento di mezzo o strumento

4.5.6 Complemento di compagnia e di unione

4.5.7 Complemento di modo o maniera

4.5.8 Complemento d’agente e causa efficiente

4.5.9 Complemento partitivo

4.5.10 Complementi di luogo

4.5.11 Complementi di tempo

4.5.12 Complemento di qualità

4.5.13 Complementi di vantaggio e svantaggio

4.5.14 Complemento di paragone

4.5.15 Complemento di limitazione

4.5.16 Complemento di argomento

4.5.17 Complemento di abbondanza e privazione

4.5.18 Complemento di denominazione

4.5.19 Complemento di allontanamento o separazione

4.5.20 Complemento di origine o provenienza

4.5.21 Complemento di materia

4.5.22 Complemento di età

4.5.23 Complementi di quantità

4.5.24 Complementi di colpa e pena

4.5.25 Complemento concessivo

4.5.26 Complemento di esclusione

Capitolo 5 – Sintassi del periodo

5.1 L’analisi del periodo

5.2 Proposizioni indipendenti

5.3 Proposizioni dipendenti

5.3.1 Proposizioni causali

5.3.2 Proposizioni finali

5.3.3 Proposizioni relative

5.3.4 Proposizioni consecutive

5.3.5 Proposizioni concessive

5.3.6 Proposizioni temporali

5.3.7 Proposizioni soggettive

5.3.8 Proposizioni oggettive

5.3.9 Proposizioni interrogative indirette

5.3.10 Proposizioni modali

5.3.11 Proposizioni comparative

5.3.12 Proposizioni condizionali e periodo ipotetico

5.3.13 Proposizioni eccettuative

5.3.14 Proposizioni esclusive

5.3.15 Proposizioni limitative

5.3.16 Discorso diretto e discorso indiretto

Quesiti di grammatica italiana

LIBRO III Storia

Capitolo 1 – La Restaurazione di inizio ’800

1.1 Il Congresso di Vienna (1814-1815)

1.2 L’Europa dopo il Congresso di Vienna

1.3 Il nuovo assetto dell’Italia

1.4 Le alleanze europee

1.5 La Restaurazione: governo e opposizioni

1.5.1 L’opposizione culturale

1.5.2 L’opposizione politica

1.6 I moti del 1820-1821

1.7 I moti del 1830-1831

1.8 Mazzini e la Giovine Italia

Capitolo 2 – Il 1848 e le guerre di indipendenza

2.1 Le riforme tra il ’46 e il ’48

2.2 La rivolta nel Lombardo-Veneto

2.2.1 I precedenti europei

2.2.2 L’insurrezione del Lombardo-Veneto e le cinque giornate di Milano

2.3 La prima guerra di indipendenza (1848)

2.4 La seconda guerra di indipendenza (1859)

490 2.4.1 I preparativi del Piemonte ed il quadro europeo

2.4.2 La dichiarazione di guerra ed i momenti salienti

2.5 La terza guerra di indipendenza (1866)

2.6 Roma capitale d’Italia (1871)

2.7 L’unificazione tedesca e la Comune di Parigi

Capitolo 3 – La fine dell’Ottocento: il contesto europeo e i primi governi dell’Italia unita

3.1 L’Europa alla fine dell’Ottocento

3.1.1 La Germania di Bismarck

3.1.2 La Terza Repubblica francese

3.1.3 L’Inghilterra vittoriana

3.2 La Sinistra al governo dell’Italia unita

3.3 La politica estera italiana: la Triplice Alleanza

3.4 L’avventura coloniale italiana: da Massaua (1885) a Adua (1896)

3.5 La questione sociale

3.6 Il primo governo Giolitti

3.7 La politica interna ed economica di Crispi: repressione dei moti operai e protezionismo

3.8 L’emigrazione verso le Americhe

3.9 I tumulti di Milano (1898) e i cannoni di Bava Beccaris

Capitolo 4 – L’Italia giolittiana e la Belle Époque

4.1 L’età giolittiana (1903-1914): crescente benessere e maggiore democrazia

4.2 I problemi dell’Italia giolittiana

4.3 Lo sciopero generale (1904) e i cattolici in politica (patto Gentiloni, 1913)

4.4 La guerra di Libia (1911)

4.5 Il declino del giolittismo

4.6 La Settimana rossa (1914)

4.7 L’Europa all’inizio del 1900

4.7.1 La “Belle Époque”

4.7.2 L’imperialismo europeo

Capitolo 5 – La Prima guerra mondiale (1914-1918)

5.1 La situazione internazionale nel 1914

5.2 L’attentato di Sarajevo e l’ultimatum austriaco alla Serbia (1914)

5.3 Il primo anno di guerra (1914)

510 5.4 La neutralità italiana

5.5 L’Italia in guerra (1915)

5.6 La guerra di trincea (1916)

5.7 La rivoluzione russa

5.8 L’intervento degli Stati Uniti e la disfatta di Caporetto

5.9 Vittorio Veneto e la vittoria (1918)

5.10 I trattati di pace (1919-1920)

514 5.11 Le conseguenze della Prima guerra mondiale

5.12 La Repubblica di Weimar

Capitolo 6 – Il ventennio fascista

6.1 La crisi dello Stato liberale

6.2 Il biennio rosso (1919-1920)

6.3 Il fascismo: lo squadrismo (1919-1922)

6.4 La marcia su Roma (1922)

6.5 Lo Stato fascista

6.6 La politica estera del fascismo: la guerra di Spagna e l’invasione dell’Etiopia

Capitolo 7 – I totalitarismi del Novecento 7.1 La nascita di una nuova forma di Stato: il totalitarismo

7.2 L’esperienza russa: l’URSS

7.3 La Germania nazista

7.3.1 Ascesa e consolidamento del nazismo

7.3.2 Analogie e differenze tra il fascismo italiano ed il nazionalsocialismo tedesco

7.4 Il fascismo giapponese ed il regime cinese

7.5 La Guerra di Spagna ed il franchismo

7.5.1 La Guerra civile spagnola e l’appoggio dei totalitarismi europei

7.5.2 Il franchismo

Capitolo 8 – La Seconda guerra mondiale

8.1 Le cause della Seconda guerra mondiale

8.2 L’entrata in guerra dell’Italia (10 giugno 1940). L’aggressione della Grecia

8.3 La guerra in Africa. L’attacco del Giappone agli USA (1941)

8.4 Sconfitte dell’Asse: El-Alamein e Stalingrado (1942)

8.5 La caduta del fascismo e l’armistizio (8 settembre 1943)

8.6 La Resistenza

8.7 La liberazione (25 aprile 1945)

Capitolo 9 – Dalla proclamazione della Repubblica ai giorni nostri

9.1 La situazione all’indomani della guerra

9.2 La questione istituzionale e l’Assemblea Costituente

9.3 Gli anni del centrismo e le scelte internazionali

9.4 Gli anni del miracolo economico (1951-1961)

9.5 Il centrosinistra (anni Sessanta)

9.6 L’autunno caldo e gli anni di piombo

9.7 Gli anni del pentapartito (anni Ottanta)

9.8 Tangentopoli e la nascita della “Seconda repubblica”

Capitolo 10 – Il mondo nel secondo dopoguerra

10.1 La guerra fredda

10.1.1 La divisione del mondo in blocchi contrapposti

10.1.2 Il muro di Berlino ed i missili di Cuba

10.1.3 Dalla Distensione alla fine della Guerra Fredda

10.2 La decolonizzazione

10.2.1 L’indipendenza indiana

10.2.2 L’indipendenza delle colonie francesi

10.2.3 Il neocolonialismo

10.3 I focolai di guerra durante e dopo la guerra fredda

10.3.1 Le guerre del medio oriente

10.3.2 La guerra delle Falkland

10.3.3 Le guerre jugoslave

10.3.4 Le guerre contro il terrorismo

10.4 La ricerca del nuovo equilibrio

10.4.1 L’Occidente ed il suo nuovo nemico: la lotta al terrorismo

10.4.2 Un equilibrio troppo fragile

10.4.3 La primavera araba e l’ISIS

Quesiti di storia

LIBRO IV Storia dell’arte

Capitolo 1 – Dalle origini alla civiltà egea

1.1 Dal Paleolitico superiore al Neolitico

1.2 La civiltà megalitica

1.3 L’arte egiziana

1.4 L’arte mesopotamica

1.5 La civiltà egea

Capitolo 2 – L’arte greca

2.1 Introduzione

2.2 Dallo stile protogeometrico a quello geometrico

2.3 Il Periodo Arcaico

2.4 Il Periodo Classico

2.5 Il Periodo Ellenistico

Capitolo 3 – L’arte etrusca

3.1 Introduzione

3.2 Architettura

3.3 Scultura

3.4 Pittura

Capitolo 4 – L’arte romana

4.1 Introduzione

4.2 L’architettura

4.3 La scultura

4.4 La pittura

Capitolo 5 – L’arte paleocristiana e bizantina

5.1 L’arte paleocristiana

5.2 L’arte bizantina

Capitolo 6 – L’arte romanica

6.1 Introduzione

6.2 L’architettura

6.3 La scultura

6.4 La pittura

Capitolo 7 – L’arte gotica

7.1 Caratteri generali

7.2 Architettura sacra

7.3 L’architettura civile

7.4 Scultura gotica

7.5 Pittura gotica

Capitolo 8 – Il Quattrocento

8.1 Caratteri generali

8.2 Architettura religiosa

8.3 Architettura civile

8.4 La scultura

8.5 La pittura

Capitolo 9 – Il Cinquecento

9.1 Caratteri generali

9.2 L’apogeo del Rinascimento

9.3 Architettura

9.4 Scultura

9.5 Pittura

9.6 L’arte fiamminga in Europa

Capitolo 10 – Il Seicento

10.1 Caratteri generali

10.2 Architettura e scultura barocca

10.3 Pittura barocca

10.4 Caravaggio

Capitolo 11 – Il Settecento

11.1 Caratteri generali

11.2 Architettura

11.3 Scultura

11.4 Pittura

Capitolo 12 – L’Ottocento

12.1 Caratteri generali

12.2 Il Neoclassicismo

12.3 Il Romanticismo

12.4 Impressionismo

12.5 Il post-Impressionismo

12.6 L’Art Nouveau

12.7 La pittura dell’Ottocento in Italia

12.8 Scultura e architettura dell’Ottocento in Italia

Capitolo 13 – Il Novecento e le tendenze dell’arte contemporanea

13.1 Caratteri generali

13.2 Le Avanguardie del primo Novecento

13.3 Fauvismo

13.4 Espressionismo

13.5 Cubismo

13.6 Futurismo

13.7 Astrattismo

13.8 Dadaismo

13.9 Pittura metafisica

13.10 Surrealismo

13.11 École de Paris

13.12 L’architettura moderna

13.13 Il Novecento in Italia

Quesiti di storia dell’arte

LIBRO V Geografia

Capitolo 1 – Geografia d’Italia

1.1 I caratteri fisici della penisola italiana

1.2 Abruzzo

1.3 Basilicata

1.4 Calabria

1.5 Campania

1.6 Emilia-Romagna

1.7 Friuli-Venezia Giulia

1.8 Lazio

1.9 Liguria

1.10 Lombardia

1.11 Marche

1.12 Molise

1.13 Piemonte

1.14 Puglia

1.15 Sardegna

1.16 Sicilia

1.17 Toscana

1.18 Trentino-Alto Adige

1.19 Umbria

1.20 Valle d’Aosta

1.21 Veneto

Capitolo 2 – Geografia d’Europa

2.1 Caratteri generali

2.1.1 Monti, fiumi e laghi

2.1.2 Clima e vegetazione

2.1.3 Demografia, lingua e religione

2.1.4 Settori produttivi

2.2 La regione iberica: Spagna, Portogallo, Andorra e Gibilterra

2.2.1 Spagna

2.2.2 Portogallo

2.2.3 Andorra

2.2.4 Gibilterra

2.3 La regione francese e il Benelux: Francia, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi, Monaco

2.3.1 Francia

2.3.2 Belgio

2.3.3 Lussemburgo

2.3.4 Paesi Bassi

2.3.5 Monaco

2.4 La regione britannica: Gran Bretagna e Irlanda

2.4.1 Gran Bretagna

2.4.2 Repubblica d’Irlanda e Irlanda del Nord

2.5 La regione centrale e alpina: Svizzera, Germania, Austria, Liechtenstein

2.5.1 Svizzera

2.5.2 Germania

2.5.3 Austria

2.5.4 Liechtenstein

2.6 La regione del Nord: Islanda, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia

2.6.1 Islanda

2.6.2 Danimarca

2.6.3 Svezia

2.6.4 Norvegia

2.6.5 Finlandia

2.7 La regione Centro-orientale: Ungheria, Repubblica Slovacca, Repubblica Ceca, Polonia, Romania

2.7.1 Ungheria

2.7.2 Repubblica Slovacca

2.7.3 Repubblica Ceca

2.7.4 Polonia

2.7.5 Romania

2.8 La regione balcanica: Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Serbia e Montenegro, Macedonia, Albania, Bulgaria, Grecia, Cipro, Malta

2.8.1 Slovenia

2.8.2 Croazia

2.8.3 Bosnia Erzegovina

2.8.4 Serbia

2.8.5 Montenegro

2.8.6 Macedonia

2.8.7 Albania

2.8.8 Bulgaria

2.8.9 Grecia

2.8.10 Cipro

2.8.11 Malta

2.9 La regione orientale e la Federazione Russa: Estonia, Lettonia, Lituania, Bielorussia, Ucraina, Moldavia, Russia

2.9.1 Estonia

2.9.2 Lettonia

2.9.3 Lituania

2.9.4 Bielorussia

2.9.5 Ucraina

2.9.6 Moldavia

2.9.7 Russia

Capitolo 3 – Geografia extraeuropea

3.1 La geografia dei continenti

3.2 Il continente americano

3.2.1 L’America settentrionale

3.2.2 L’America centrale

3.2.3 America meridionale

3.3 Il continente africano

3.3.1 Africa mediterranea

3.3.2 Africa del Sahel

3.3.3 Africa occidentale

3.3.4 Africa centro-equatoriale

3.3.5 Africa orientale

3.3.6 Africa meridionale

3.4 Il continente asiatico

3.4.1 Asia occidentale

3.4.2 Asia centro-settentrionale

3.4.3 Regione indiana

3.4.4 Sud est asiatico

3.4.5 Asia orientale

3.5 L’Oceania

Quesiti di geografia

LIBRO VI Educazione Civica

Capitolo 1 – Lo Stato, la Costituzione ed i cittadini

1.1 L’ordinamento giuridico

1.1.1 Le norme giuridiche

1.1.2 La Costituzione italiana: dallo Statuto Albertino alla Costituzione repubblicana

1.1.3 Le fonti del diritto

1.2 L’organizzazione repubblicana: i livelli di governo

1.2.1 Lo Stato: definizione e forme di governo

1.2.2 Stato, Regioni ed enti locali: il rapporto centro-periferia

1.2.3 La riforma costituzionale: il nuovo Titolo V

1.2.4 I principi di sussidiarietà, adeguatezza e differenziazione

1.3 I diritti e i doveri dei singoli

Capitolo 2 – Gli organi costituzionali

2.1 Il Parlamento italiano

2.1.1 Il bicameralismo perfetto

2.1.2 L’organizzazione interna delle Camere

2.1.3 Il Parlamento in seduta comune

2.1.4 Le funzioni del Parlamento

2.2 La rappresentanza politica

2.2.1 I partiti politici

2.2.2 Il corpo elettorale

2.3 I sistemi elettorali

2.4 Gli istituti di democrazia diretta

2.4.1 La petizione popolare

2.4.2 L’iniziativa legislativa popolare

2.4.3 Il referendum

2.5 Il Governo

2.5.1 Il ruolo del Governo nell’ordinamento italiano

2.5.2 Nomina del Governo

2.5.3 La struttura del Governo

2.6 Il Presidente della Repubblica

2.6.1 Elezione e cessazione dalla carica

2.6.2 Requisiti per l’elezione e durata della carica

2.6.3 La responsabilità giuridica del Presidente

2.7 La Corte costituzionale

2.7.1 Composizione della Corte costituzionale

2.7.2 Le competenze della Corte costituzionale

2.8 Gli organi ausiliari

2.8.1 Il Consiglio di Stato

2.8.2 Il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL)

2.8.3 La Corte dei conti

Capitolo 3 – La comunità internazionale

3.1 L’Unione europea: organizzazione politica ed economica

3.1.1 L’Unione europea

3.1.2 L’assetto istituzionale europeo

3.2 L’evoluzione del diritto dell’Unione

3.3 Le Nazioni Unite e la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo

3.3.1 L’Organizzazione delle Nazioni Unite

3.3.2 La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo

3.4 I diritti dell’uomo e le organizzazioni non governative

3.4.1 Amnesty International

3.4.2 La Croce Rossa internazionale

Capitolo 4 – Famiglia, lavoro e scuola

4.1 La famiglia

4.1.1 La famiglia come nucleo di base della società

4.1.2 Il nuovo concetto di famiglia ed i corollari da esso derivanti

4.2 Il lavoro

4.2.1 Il diritto-dovere al lavoro

4.2.2 Lo Statuto dei lavoratori: la L. 300/1970

4.2.3 La libertà sindacale e il diritto di sciopero

4.3 La scuola

4.3.1 La libertà di insegnamento

4.3.2 Il diritto allo studio

4.3.3 Il sistema di istruzione nazionale

Quesiti di educazione civica

INFORMATICA

QUESITI DI LINGUA INGLESE

Sale!

Concorso INPS 2020 165 informatici (G.U. 6 ottobre 2020, n. 78) Prova preselettiva Concorso INPS 2020 165 informatici (G.U. 6 ottobre 2020, n. 78) Prova preselettiva Manuale di preparazione

 26,00  24,70

Il volume è un ottimo strumento di preparazione per la prova preselettiva del concorso per 165 informatici indetto dall’INPS (G.U. 6 ottobre 2020, n. 78).

Il candidato può, infatti, cimentarsi con le prove ufficiali delle selezioni bandite nel 2018 (365 posti, nel profilo dell’analista di processo-consulente professionale e poi 967 posti, nel profilo del consulente della protezione sociale), sia delle prove preselettive (oggettivo-attitudinali), sia delle prove scritte (tecnico-professionali).

L’analisi dei quiz assegnati durante le ultime prove concorsuali fornirà degli utili spunti di riflessione e delle indicazioni su come indirizzare lo studio e sugli argomenti principali da approfondire (specie in merito alle nozioni e alle abilità inerenti la logica).

Grazie a questa impostazione il testo aiuterà il candidato a verificare la propria preparazione e ad esercitarsi simulando realmente la prova concorsuale grazie ad alcuni utili strumenti:
› moduli delle risposte staccabili, da compilare seguendo le indicazioni fornite nel primo capitolo del volume;
› “valutometro” per capire e calcolare se la prova è stata superata.

Il volume è arricchito da ben 42 nuove videolezioni del Metodo Cotruvo (disponibili su www.maggiolieditore.it/approfondimenti grazie al codice riportato in fondo al volume) che mostrano in modo più fluido e accattivante i ragionamenti da formulare nella risoluzione dei quesiti di logica più complicati assegnati durante le ultime prove concorsuali. Allo stesso indirizzo è disponibile un simulatore online di quiz di logica, lingua inglese, informatica e cultura generale per ripassare tutte gli argomenti previsti dal bando e effettuare ulteriori esercitazioni.

 

Giuseppe Cotruvo
È uno dei più conosciuti e apprezzati esperti nazionali di didattica e manualistica concorsuale: vanta un’esperienza ultradecennale nell’insegnamento della quizzistica di logica ed è autore di decine di manuali editi da Maggioli.

 

 

Sale!

Consales, Compendio di Diritto Amministrativo.

 26,00  24,70

Il volume tratta del diritto amministrativo nella sua completezza, con un linguaggio semplice e approfondito, funzionale alla preparazione di concorsi ed esami. Il testo è aggiornato a: D.L. 16 luglio 2020, n. 76 (Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale), conv. dalla L. 11-9-2020, n. 120. Il decreto semplificazioni ha inciso significativamente sul procedimento amministrativo e il Codice dell’amministrazione digitale; Legge 30 dicembre 2020, n. 178 (Legge di bilancio): abroga gli articoli della legge concretezza che hanno introdotto i controlli biometrici nel pubblico impiego; D.L. 1 marzo 2021, n. 22 (Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri) conv. con mod. dalla L. 22-4-2021, n. 55. La nuova riorganizzazione ha previsto, tra l’altro , il nuovo Ministero della transizione ecologica (N.B. : quando ho inviato le correzioni alla bozza ancora non era stata pubblicata in gazzetta la legge di conversione e non c’erano gli estremi, se vuoi li inserisco, se il testo non è ancora andato in stampa); D. L. 1 aprile 2021, n. 44 (Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici), che ha modificato, anche per i concorsi già banditi, i meccanismi di preselezione e svolgimento delle prove.

Sale!

Donelli, Emergenza sanitaria e responsabilità medica – Cosa è cambiato con la pandemia.

 22,00  20,90

Aggiornato ai decreti emergenziali e alle prassi consolidate in occasione della pandemia, il volume tratta delle modifiche intervenute nell’ambito medico, analizzando casistiche specifiche e ipotesi di responsabilità del medico e della struttura sanitaria. L’opera si occupa sia degli aspetti civilistici che penalistici della responsabilità, razionalizzando le norme di riferimento e ponendosi come strumento utile al Professionista che si troverà ad affrontare il difficile contenzioso post emergenza sanitaria.

Sale!

George Ritzer , Teoria sociologica.

 24,00  22,80
Una teoria sociologica è un insieme di idee interconnesse tra loro, che permette di sistematizzare la conoscenza sul mondo sociale, di spiegare le relazioni che lo costituiscono e di ipotizzare il suo futuro. Il volume presenta una panoramica assai estesa delle teorie sociologiche, dalle origini di questa disciplina fino agli sviluppi più recenti. La trattazione prende le mosse dalle principali teorie della sociologia classica, a partire dalle figure di riferimento di Durkheim, Marx e Weber, per affrontare poi le diverse scuole contemporanee del pensiero sociologico: le grand theories, che indagano ampie strutture e grandi cambiamenti sociali, così come le teorie della vita quotidiana, le teorie femministe e postmoderniste, fino alla teoria della globalizzazione. Gli sviluppi concettuali sono integrati con brevi schizzi biografici dei più importanti pensatori sociali; i concetti chiave sono ripresi ed evidenziati per un maggiore approfondimento; l’esposizione procede in maniera sintetica ma esaustiva, e con uno stile vivace e coinvolgente.
Sale!

Giuseppe Cotruvo, Concorso 2021 Agenzia delle Entrate. 2320 funzionari amministrativo-tributari. Prova attitudinale

 31,00  29,45

Il volume è uno strumento di studio per la preparazione alla prova attitudinale del Concorso Agenzia delle Entrate, per il reclutamento di 2320 Funzionari amministrativo-tributari, pubblicato sula Gazzetta Ufficiale del 13 agosto 2021, n. 64. Il testo offre un’ampia panoramica delle tipologie di quiz di logica assegnate negli ultimi anni (serie numeriche, ragionamento astratto e capacità visiva, logica figurale, logica matematica, ragionamento critico numerico, problem solving, logica deduttiva, logica verbale, comprensione verbale, serie verbali, analogie verbali, ragionamento verbale, frasi da completare, grammatica, ragionamento critico verbale). Accanto ad ogni quiz è riportato il riferimento alla videolezione (in tutto sono oltre 250) in cui sono spiegati, schematizzati e illustrati i passaggi e le tecniche da adottare per arrivare alla risoluzione. I quiz sono suddivisi in 16 simulazioni, permettendo al candidato di esercitarsi nella gestione del tempo e verificare il proprio livello di preparazione. Dopo ogni simulazione sono fornite le spiegazioni di tutti i quiz. Un libro e un videocorso fusi in un unico prodotto editoriale, che ha avuto ottimi riscontri positivi per i precedenti concorsi di Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane e altri enti pubblici, per offrire al candidato uno strumento completo che consenta di superare la prova attitudinale. Nella sezione online, raggiungibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al libro, sono disponibili: – videolezioni di logica con tecniche e suggerimenti per la soluzione dei quiz; – software di simulazione per nuove esercitazioni; – selezione di prove ufficiali dei concorsi precedenti indetti dalla agenzia delle entrate.

Sale!

I codici civile e penale per l’orale rafforzato 2022

 65,00  61,75

In un esame a tempo, la scelta del Codice deve tradursi nella ricerca di uno strumento agile e vissuto, con il quale si abbia la dovuta confidenza. La convinzione che il Codice annotato sia d’aiuto al ragionamento, per aggiunta o per manipolazione di massime cimiteriali, si scontra infatti con la realtà delle correzioni d’esame, in cui l’inutile collage, o la proliferazione di molteplici tesi in contrapposizione, si scontra con le fondamentali esigenze di pertinenza ed essenzialità. In questo Codice annotato “l’essenziale è visibile agli occhi”: l’indirizzo dominante o più recente è in evidenza, per orientarsi verso la soluzione più efficace, senza trascurare le tappe fondamentali dell’iter giurisprudenziale; troverete un’impostazione universale e sicura, fondata su categorie condivise e su un’accurata selezione tematica, idonea ad evitare la frammentazione dei riferimenti attraverso un sapiente uso dei rinvii; otterrete la massima velocità di consultazione, in quanto il Codice è stato redatto per riduzione e sintesi. L’opera è aggiornata al D.l. n.118 del 25 agosto 2021, Misure urgenti in materia di crisi d’impresa e di risanamento aziendale, nonché ulteriori misure urgenti in materia di giustizia. Addenda gratuita di aggiornamento da febbraio 2022.

Sale!

Licciardi, TFA SOSTEGNO INFANZIA E PRIMARIA TEORIA E QUIZ PER TUTTE LE PROVE DI ACCESSO AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE.

 26,00  24,70

Il manuale è un ottimo strumento di preparazione a tutte le prove di accesso (preliminare, scritta e orale) per l’ammissione al nuovo ciclo di TFA sostegno dedicato alla scuola dell’infanzia e alla scuola primaria. Il testo tratta tutti gli argomenti richiesti dai bandi, suddividendoli nelle seguenti Aree: – Area normativa: autonomia e governance scolastica; inclusione scolastica e quadro normativo; governance educativa nei documenti nazionali ed europei; – Area teorica psicopedagogica: ambito pedagogico (teorie pedagogiche, competenze psicopedagogiche); ambito psicologico (teorie su creatività, intelligenza e competenza emotiva; sviluppo psicologico e psicodinamico); ambito descrittivo (principali quadri diagnostici, disturbi specifici dell’apprendimento); – Area didattica: legislazione scolastica e riforme ordinamentali (competenze pedagogico didattiche, le neuroscienze nella pratica didattica); didattica inclusiva alla luce dei Bisogni educativi Speciali (didattica inclusiva, media education e nuove possibilità per la didattica inclusiva). Il volume presenta una sezione dedicata alla simulazione della prova scritta presentando una selezione di temi svolti sugli argomenti maggiormente richiesti. In questa seconda edizione sono presenti un’utile Appendice sui nuovi modelli di PEI, introdotti dal decreto interministeriale n. 1822020 e una selezione di quiz ufficiali dei cicli precedenti. Nella sezione online, raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume, sono disponibili ulteriori test ufficiali della prova preliminare assegnate da alcune università nei cicli precedenti.

Sale!

MARCO ZINCANI, ORALE RAFFORZATO COME AFFRONTARE IL NUOVO ESAME AVVOCATO 2021; CON CASI PRATICI E UNA VIDEOLEZIONE GUIDA

 21,00  19,95

La preparazione per il primo esame orale richiede la soluzione di una domanda pratica, che sostituisce i controlli precedenti relativi alla preparazione di un parere o di un atto. Il riferimento nel nuovo decreto alla risoluzione di una controversia “postulante conoscenza del diritto sostanziale e processuale” si traduce conseguentemente nella conoscenza degli stessi istituti che il candidato avrebbe dovuto avere in sede di svolgimento delle prove scritte. Sotto il profilo procedurale, è necessario padroneggiare le diverse tipologie di reati solitamente associate e strettamente connesse alle prove scritte (competenza, ammissibilità, formule a discarico, ecc.). Tuttavia, la tua attenzione risulta essere il vero eroe del nuovo esame.Infatti, in soli trenta minuti, il candidato dovrà studiare la traccia, familiarizzare con i codici e fare uno schizzo analitico per aiutarti a ricordare. Fondamentalmente una gara di velocità! Accadrà, inevitabilmente e spesso, anche in casi pratici senza un’indicazione giuridica concreta e conclusiva, in cui non sarà possibile emettere conoscenze astratte sull’argomento. Questo volume si propone di fornire due strumenti indispensabili: la conoscenza di base degli elementi procedurali relativi alle attività ripetitive nella vita lavorativa ed esercitazioni con casi specifici di entrambe le materie. Affinché l’esercizio sia fruttuoso, suggerisco di studiare la struttura che precede ogni domanda, analizzare il codice del caso proposto per accelerare il tempo della fase di analisi e fare uno schizzo. Terminata questa fase, rispettando i trenta minuti previsti dal regolamento d’esame, chiudi i codici e prova a presentare la tua soluzione entro i successivi trenta minuti. Entro sette giorni dalla verifica, provare a ricreare il quadro procedurale e risolvere lo stesso caso consolidando la preparazione e addestrando la memoria a lungo termine. Il volume può essere abbinato a brevi libri di testo di pareri di diritto civile e diritto penale emessi da Maggioli, dove troverete una spiegazione di tutte le istituzioni di base di entrambe le materie e ulteriori casi pratici. ”

Sale!

Riccardo Bauer, La revisione legale. Tecniche e procedure

 60,00  57,00

Il volume fa il punto sulla situazione dei revisori e dei sindaci/revisori che si trovano ad operare in situazioni complesse, come le attuali, in uno scenario Covid-19 in continua evoluzione. In tale contesto in molti capitoli si fa riferimento agli effetti della pandemia e grande enfasi viene assegnata al tema della mancanza di continuità aziendale, ai piani di risanamento e ristrutturazione delle imprese, ad altre situazioni di crisi e agli effetti sull’attività del revisore o del sindaco/revisore. Esempi sulle modifiche nei rischi aziendali da Covid-19 sono trattati con riferimento ad alcuni settori economici particolarmente colpiti dalla pandemia. I Principi di revisione ISA Italia costituiscono parte integrante del testo e sono stati aggiornati con le modifiche intervenute il 3 agosto 2020 a 22 principi di revisione su 37, applicabili dai bilanci chiusi al 31 dicembre 2020. La verifica delle frodi, ampliatisi durante l’epidemia di Covid-19, e dei fatti illeciti inclusi nel Capitolo 15 trattano nuovi aspetti sugli effetti del cyber crime, mentre è stata sviluppata la parte relativa ai numerosi incarichi di tipo speciale che il revisore può svolgere attualmente. Di particolare interesse è il capitolo dedicato alle procedure operative di controllo contabile, ricco di frequenti riferimenti ai principi di revisione e alle raccomandazioni e comunicazioni della Consob. L’Autore analizza, tra l’altro, gli aspetti della documentazione necessaria al controllo, della valutazione del rischio in generale e della verifica delle parti correlate. Dopo un esame degli elementi probativi, la trattazione si sofferma sull’importanza della significatività e della rilevanza degli errori in bilancio, anche questi soggetti agli effetti del Covid-19, e dei loro risvolti sulle diverse tipologie di giudizio. Il volume tiene conto anche delle relazioni da gestire con gli organi societari, i revisori interni e il Collegio Sindacale, organi con cui il revisore si interfaccia in modo sempre più impegnativo.