Visualizzazione del risultato

Sale!

Sabrina Garofalo,Ludovica Ioppolo Onore e dignitudine. Storie di donne e uomini in terra di ‘ndrangheta

 13,00  12,35
“L’onore è un concetto che ricorre nelle pagine di questo libro. Concetto che nei gruppi di ‘ndrangheta assume un significato assolutamente diverso e contrario da quello proprio riconosciuto nella nostra lingua. Non si tratta della virtù delle persone oneste, di quelle che per conquistare la stima altrui rispettano le norme sociali e legali acquistando grande valore e merito. Per gli appartenenti alla ‘ndrangheta, onore significa, come rappresentano bene le autrici, il controllo totale sugli individui, che si ottiene attraverso l’esercizio della signoria sul territorio. In Calabria la democrazia non esiste. Le organizzazioni criminali mirano al controllo pieno e totalizzante delle persone, delle istituzioni e della economia del territorio. Uccidendo le persone, facendole scomparire dopo la completa distruzione del loro corpo, affermano il potere – inteso come sostantivo e come verbo imponendo e rafforzando l’esistenza di un sistema giuridico antitetico a quello dello Stato.” (dalla prefazione di Marisa Manzini, Procuratore aggiunto della Procura della Repubblica di Cosenza)