Sale!
ISBN: 9788877964809

Vittorio Mete , Fuori dal comune. Lo scioglimento delle amministrazioni locali per infiltrazioni mafiose.

 19,00  18,05

Il volume contiene un’analisi dettagliata della legge contro le infiltrazioni mafiose nelle amministrazioni locali che, in 17 anni di applicazione, ha portato a 181 scioglimenti; la descrizione accurata di una specifica battaglia, ormai quasi ventennale, contro il malcostume dei politici locali che non badano all’odore dei voti, favoriti dall’accorta distrazione degli uomini politici nazionali e dalla cultura politica particolaristica di molti loro elettori. Una battaglia finora combattuta in modo burocraticamente rigoroso, ma senza tener conto delle ragioni profonde delle infiltrazioni mafiose negli enti locali, tanto che la puntuale applicazione della legge, nel solco degli effetti perversi delle politiche pubbliche, rischia di aggravare il problema che intende risolvere. L’esame della difficile applicazione di questo strumento di contrasto e alcune proposte di riforma concludono questo inedito spaccato di una politica antimafia unica per il suo impatto.

2 disponibili

Categoria: Tag:

Descrizione

Editore: Bonanno
Anno Edizione: 2009
In commercio dal: 1 gennaio 2008
Pagine: 224 p., Brossura

Informazioni aggiuntive

Peso 0.300 kg
Dimensioni 21 × 14 × 1.5 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vittorio Mete , Fuori dal comune. Lo scioglimento delle amministrazioni locali per infiltrazioni mafiose.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *