Sale!
ISBN: 9788821451058

Paul A. M. Van Lange, Psicologia sociale. Teorie sui processi psicologici intraindividuali, interpersonali e intergruppi.

 39,00  37,05

La storia delle teorie di psicologia sociale come un romanzo appassionante. Questo è il taglio originale del testo di Van Lange, Kruglanski e Higgins. Attraverso il personale punto di perspective dei più importanti pensatori contemporanei, si sviluppa una prospettiva nuova e viva sulla psicologia sociale. Trasformandola in materia più che mai viva e attuale, si diluisce l’aspetto meramente teorico e in queste pagine si va alla riscoperta delle origini delle teorie. La narrazione, per ogni teoria presa in considerazione, si sviluppa analizzando i punti di svolta, le criticità, le aspirazioni, i tagli prospettici unici dell’ autore che l’ha generata. O, per meglio dire, partorita. Si scopre così che ogni pensiero nasce da ” sangue, sudore e lacrime ” e da queste sue basi, così partecipate e concrete, sviluppa la forza e la potenzialità, che l’hanno traghettata fino ai nostri giorni.

Descrizione

In commercio dal: 1 luglio 2019
Tipo: Libro universitario
Pagine: 368 p., ill. , Brossura
Curatore: Stefano Pagliaro, Simona Sacchi, Loris Vezzali
Editore: Edra
Anno edizione: 2019

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Paul A. M. Van Lange, Psicologia sociale. Teorie sui processi psicologici intraindividuali, interpersonali e intergruppi.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *