Sale!
ISBN: 9788827907948

Lavoro e diritto penale.

 53,00  50,35

I contributi contenuti all’interno di questo volume descrivono i principali strumenti penalistici utilizzabili per la tutela della persona del lavoratore e dei suoi diritti, analizzando la vasta produzione normativa a carattere sanzionatorio che trova la propria giustificazione nell’esigenza di garantire effettività ad altre norme (quelle lavoristiche) o in quella di bilanciare la liceità di attività rischiose con l’introduzione di tutele che preservassero la salute dei lavoratori. Ampio spazio, inoltre, è stato riservato alla considerevole opera di supplenza giudiziaria, che si è fatta carico della tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori ricorrendo direttamente alle classiche figure delle lesioni e dell’omicidio e fornendo spunti di rilievo rispetto a forme di aggressione psicologica (v., ad es., in tema di mobbing). La tematica è affrontata anche nella prospettiva della protezione della privacy e rispetto a forme di lavoro sviluppatesi soprattutto negli ultimi tempi (il cd. smart working).

Descrizione

Anno edizione: 2021
In commercio dal: 12 giugno 2021
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 518 p.
Curatore: Giuseppe De Marzo, Andrea Merlo
Editore: Key Editore
Collana: Diritto penale commerciale

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lavoro e diritto penale.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.