Sale!
ISBN: 9788895073521

Domenico Bilotti Il diritto e il Corano. Brevi riflessioni a partire dalle letture

 10,00  9,50

La lettura del Corano, lungi dal poter essere sbrigativamente ritenuta inessenziale o, peggio, pericolosa, si rivela, al contrario, come una delle sfide più interessanti per la cultura occidentale, in particolar modo quella giuridica. Da un approccio non reticente al testo, emerge in nettezza un sistema valoriale non sovrapponibile né a quello introiettato dalla scienza politica liberale, né a quello prodotto e imposto dalla società dei consumi e delle nuove tecnologie. Proprio per questo, la lettura del Corano non è lo specchio che riflette una pagina muta, ma l’opportunità irripetibile di misurarsi con una concezione delle relazioni sociali e della spiritualità individuale che, se pure in molti aspetti ancora meritevole di approfondimento e prassi evolutive, certamente dimostra indiscutibili profili di originalità.

1 disponibili

Descrizione

Editore: Erranti
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 1 gennaio 2017
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 102 p., Brossura

Informazioni aggiuntive

Peso 0.182 kg
Dimensioni 21 × 15 × 1 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Domenico Bilotti Il diritto e il Corano. Brevi riflessioni a partire dalle letture”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.