Sale!
ISBN: 9788828825258

DIRITTO PROCESSUALE CIVILE II processo di cognizione

 48,00  45,60

Lo scopo che l’Autore si è prefisso, sinteticamente è individuabile nella convinzione che un corso istituzionale di diritto processuale civile deve fornire alcune nozioni fondamentali: poche, ma spiegate approfonditamente. In quest’ottica, gli esempi – di cui nel testo si fa largo uso – assumono un ruolo speculare e non meno essenziale della spiegazione generalizzante. L’Autore riesce a esporre le nozioni più complesse esposte in termini semplici, consapevole che la difficoltà di linguaggio rende più ostica la comprensione.

1 disponibili

Descrizione

Anno di edizione 2020

Pagine XXVIII – 580

Codice Prodotto  024207390

Informazioni aggiuntive

Peso 0.91 kg
Dimensioni 24 × 17 × 4 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DIRITTO PROCESSUALE CIVILE II processo di cognizione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

Sale!

LINEAMENTI DEL PROCESSO CIVILE ITALIANO

 60,00  57,00
Aggiornato alla disciplina dell’azione di classe, l’Autore ha anche approfondito considerazioni derivanti dalla riscrittura degli istituti processuali operata dalla Sezioni unite. La vocazione alla didattica è confermata dalla tecnica espositiva che privilegia, laddove necessario, la semplificazione allo stretto rigore semantico, dedica ampio spazio al percorso argomentativo, esclude i temi di dubbio rilievo didattico (malgrado il loro valore storico-dommatico), esalta la dimensione diacronica della vicenda processuale, ripropone, quando juvat, il “già detto”. Molto utile alla consultazione risulta l’uso degli infratesti, che evidenziano esempi, criticità e “avvertenze”, e delle glosse.
Sale!

Luiso DIRITTO PROCESSUALE CIVILE I Principi generali

 44,00  41,80
Lo scopo che l’Autore si è prefisso, sinteticamente è individuabile nella convinzione che un corso istituzionale di diritto processuale civile deve fornire alcune nozioni fondamentali: poche, ma spiegate approfonditamente. In quest’ottica, gli esempi – di cui nel testo si fa largo uso – assumono un ruolo speculare e non meno essenziale della spiegazione generalizzante. L’Autore riesce a esporre le nozioni più complesse esposte in termini semplici, consapevole che la difficoltà di linguaggio rende più ostica la comprensione.