Sale!
ISBN: 9788815263810

CARLO GUARNIERI Il Sistema Politico Italiano

 11,00  10,45

I modi in cui è avvenuta l’unificazione italiana hanno fatto sì che il nuovo Stato abbia dovuto affrontare in rapida successione sfide che altrove sono state diluite nell’arco di secoli. Ciò ha lasciato segni evidenti sul successivo sviluppo politico e sulle architetture istituzionali. Il libro ne dà conto in modo aggiornato, dall’assetto bipolare competitivo degli anni novanta alla crisi finanziaria del 2008 e al suo impatto sulle istituzioni, fino alle recenti riforme del governo Renzi.

Carlo Guarnieri insegna Sistema politico italiano e Sistemi giudiziari comparati nell’Università di Bologna. Ha fra l’altro pubblicato, in questa stessa collana, «La giustizia in Italia» (20112).

Indice

Introduzione1. Prima della Repubblica

L’unificazione
Le regole del gioco lo Statuto
Le elezioni: destra e sinistra, socialisti e cattolici
La Grande guerra e la crisi del regime liberale
Il regime fascista

2. La Repubblica proporzionale

Le nuove regole del gioco: la Costituzione del 1948
Elezioni, partiti e sistema partitico
Le istituzioni: parlamento e governo
Le radici della crisi: i piedi d’argilla del gigante

3. La Repubblica (quasi) maggioritaria

La crisi del 1992
Le nuove regole elettorali
Le elezioni del maggioritario
Il sistema politico: da tre a due poli
I mutamenti istituzionali

4. La Repubblica dei premi

Il «Porcellum»
Le elezioni del 2006 e del 2008
La crisi del 2011 e lo stallo del 2013
I punti di crisi e le istituzioni di garanzia
Le riforme di Renzi
Verso quale Repubblica?

Per saperne di più

1 disponibili

Descrizione

Autori Carlo Guarnieri

Anno edizione  2016

Pagine  138

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.142 kg
Dimensioni 19.5 × 12.5 × 1 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CARLO GUARNIERI Il Sistema Politico Italiano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *