Visualizzazione del risultato

Sale!

Roberto Militerni,Andrea Bonifacio,Guido Militerni, Psicologia dello sviluppo.

 27,00  25,65

Prefazione
Questa nuova edizione del Volume d Psicologia dello Sviluppo, la IV edizione, rispetto alle precedenti può essere definita più “semplice” e nello stesso più “completa”.
È più “semplice” nel senso che è sempre più centrata sulla descrizione dello sviluppo e cerca di non “perdersi” nell’analisi delle molteplici e complesse teorie di volta in volta formulate; teorie che divengono spesso un’area di scontro tra diverse fazioni e che finiscono per creare un disorientamento nel lettore.
La scelta effettuata nel presente lavoro, pertanto, risponde alla volontà di aiutare il lettore a “conoscere” lo sviluppo e a “vedere” come si realizza nel tempo.
Anche il sottotitolo di questa nuova edizione è in linea con questo orientamento: “Destinazione autonomia. Diario di bordo”. In effetti lo sviluppo del bambino si configura come un viaggio; un viaggio che inizia già in utero e che lo porta a raggiungere una condizione di autonomia propria dell’età adulta. Un viaggio lungo, ricco di esperienze piacevoli, ma non scevro da pericoli e minacce.
La presente edizione può essere anche definita per diversi aspetti più “completa”, in quanto accanto alla descrizione di come evolvono nel tempo le varie competenze funzionali prende in considerazione anche i possibili “incidenti di percorso”. Sono proprio tali “incidenti” che aiutano a comprendere la reale complessità dello sviluppo. Spesso il regolare susseguirsi di tappe che si ripete da secoli in tutti i bambini del mondo fa perdere di vista la complessità dei processi di maturazione, crescita e differenziazione delle trame neurobiologiche di fondo in costante interazione dinamica con l’ambiente: in questa prospettiva gli “incidenti di percorso” stanno lì a ricordacelo!
Gli Autori